Criochirurgia per il cancro alla prostata

Risonanza Multiparametrica per la Diagnosi Precoce del Tumore alla Prostata

La stimolazione della prostata è bello

L'attore Ryan O'Neal ha recentemente fatto notizia quando i medici hanno trattato il suo stadio 2 attraverso il congelamento, una procedura chiamata criochirurgia. Questo trattamento del cancro alla prostata ha senso anche per te? La criochirurgia, nota anche come crioablazione, per il cancro alla prostata funziona congelando le cellule tumorali all'interno della prostata. Durante la procedura, il medico inserirà diversi aghi cavi nella ghiandola prostatica attraverso la pelle tra l'ano e lo scroto.

Un gas estremamente freddo viene quindi pompato attraverso gli aghi per uccidere le aree del cancro alla prostata. Il medico utilizzerà un dispositivo chiamato ecografia transrettale, che crea un'immagine della criochirurgia per il cancro alla prostata prostatica con onde sonore, per trovare l'area esatta della ghiandola prostatica da congelare.

Avrai o anestesia spinale per farti intorpidito sotto la vita o essere addormentato per la procedura. Dopo l'intervento, avrai bisogno di biopsie di follow-up per assicurarti che non vi sia più cancro nella ghiandola prostatica.

Un recente studio pubblicato sul British Journal of Urology International ha esaminato 10 anni di statistiche per la criochirurgia utilizzate come primo trattamento per il cancro alla prostata. Tra i suoi risultati:. Gli criochirurgia per il cancro alla prostata dello studio hanno concluso che, nel complesso, le complicazioni dovute alla criochirurgia sembrano essere inferiori rispetto a quelle dovute alla prostatectomia radicale rimozione chirurgica dell'intera ghiandola prostatica.

Riferiscono anche che la criochirurgia sembra funzionare meglio per gli uomini con solo una o due piccole aree di cancro alla prostata confinate su un lato della ghiandola prostatica. Altri benefici includono meno perdita di criochirurgia per il cancro alla prostata, diminuzione del dolore e una degenza ospedaliera più breve rispetto alla prostatectomia radicale.

Potresti riuscire a tornare a casa lo stesso giorno dell'intervento e dovresti riprenderti più rapidamente. Sebbene la complicanza dell'incontinenza urinaria sia bassa dopo la criochirurgia, la complicazione della disfunzione erettile è piuttosto alta. Altri effetti indesiderati possono includere lividi, dolore, sangue nelle urine e gonfiore del pene e dello scroto.

Gli effetti collaterali e le complicazioni possono essere peggiori se un uomo sottoposto a criochirurgia ha già avuto una radioterapia. La linea di fondo sulla crioterapia per il cancro alla prostata è che sembra funzionare bene per un numero limitato di uomini con cancro allo stadio iniziale, ma sono necessari ulteriori studi per determinare i risultati a lungo termine.

Fino ad allora, la soluzione migliore è parlare con il medico di come potrebbe influire sulla tua particolare situazione di salute. Congelare il cancro alla prostata con la criochirurgia? Uno dei modi più nuovi per affrontare il cancro alla prostata è congelarlo. Chiamata criochirurgia, questa potrebbe essere un'opzione per alcuni uomini.

Chi potrebbe trarre beneficio dalla criochirurgia per il cancro alla prostata? Negli uomini che avevano subito una biopsia prostatica dopo l'intervento, solo il 3, 7 per cento era positivo.

I pro ei contro della criochirurgia per il cancro alla prostata "Il più grande vantaggio è la capacità di concentrarsi su una piccola area di cellule tumorali della prostata senza danneggiare le aree circostanti della ghiandola prostatica", dice il dott. Categoria Di Problemi Medici: Malattie. Che cosa fa scattare gli spasmi alle gambe durante la notte. Donne: salute del cuore nei tuoi anni '20, '30, '40, '50 e ' Sintomi e diagnosi della colite ulcerosa.

Depresso a casa ma felice quando viaggio. Strabismo nei bambini. La criochirurgia per il cancro alla prostata di malattia di cuore. La saggezza di mia madre. Passerai i tuoi problemi criochirurgia per il cancro alla prostata sonno ai tuoi figli?