La terapia ormonale per il cancro alla prostata farmaci

Ca prostatico avanzato, nuovi farmaci ormonali prima della chemio, cosa ci dice la pratica clinica?

Prostata il video di massaggio moglie

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile. Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi [1], [2], ecc. Sono link cliccabili per questi studi. L'ormonoterapia per il trattamento dei tumori al seno è stata utilizzata per più di un secolo.

Dopo oncologi hanno suggerito diversi La terapia ormonale per il cancro alla prostata farmaci di terapia ormonale: radiazione castrazione, reception androgeni, rimozione della ghiandola surrenale, la chirurgia antiestrogeni ricezione distruzione dell'ipofisi, antiprogestins inibitori dell'aromatasi.

Ad oggi, la terapia ormonale è parte integrante della terapia complessa in qualsiasi stadio del cancro al seno. Ci sono due aree di questo tipo di trattamento per il cancro al seno: fermando inibendo la produzione di estrogeni e prendendo farmaci antiestrogeni.

Il trattamento viene scelto da uno specialista, tenendo conto di vari fattori: l'età e le condizioni del paziente, lo stadio della malattia, le malattie concomitanti.

Intervento chirurgico per rimuovere le ovaie viene assegnato solo alle donne con funzione mestruale conservate o menopausa precoce, farmaci efficaci in post-menopausa riducono i livelli di estrogeni in età riproduttiva stanno usando gonadotropina ormone rilasciante.

Va notato che alcuni farmaci possono sostituire il trattamento chirurgico, ad esempio, l'assunzione di inibitori dell'aromatasi consente di evitare la rimozione delle ghiandole surrenali, rilasciando ormoni - rimuovendo le ovaie. Come ogni altro trattamento, la terapia ormonale per il cancro al seno ha delle conseguenze, tra cui possiamo evidenziare l'aumento di peso, gonfiore, menopausa precoce, sudorazione eccessiva e secchezza della vagina.

I farmaci che riducono la produzione di estrogeni inibitori dell'aromatasi vengono assegnati in post-menopausa provocano osteoporosi, aumento del rischio di coaguli di sangue, malattie gastrointestinali, aumento dei livelli di colesterolo. L'efficacia del trattamento per i tumori ormono-dipendenti è piuttosto alta. La terapia ormonale per il cancro al seno è un metodo efficace di terapia per i tumori al seno ormono-dipendenti. Questo metodo è anche chiamato anti-estrogeno e lo scopo principale di tale trattamento è quello di prevenire l'effetto dell'ormone femminile sulle cellule tumorali.

La terapia ormonale nel cancro al seno è mostrato donne con tumori non invasivi per prevenire recidive della malattia o transizione nel processo di cancro invasivo dopo chirurgia, radioterapia o chemioterapia per ridurre la probabilità di recidiva, per grandi tumori terapia di trattamento pre-operatorio per ridurre il tumore e aiuta il chirurgo identificare tessuto anormalemetastasi ormone utilizzato per arrestare ulteriormente metastasinonché predisposizione genetica.

La terapia ormonale per il cancro al seno si svolge oggi in due direzioni: il trattamento in vista del ciclo mestruale e indipendentemente da esso. Con metodi universali di terapia ormonale indipendente dal ciclo mestruale, vengono utilizzati antiestrogeni e progestinici. Il più comune e studiato, per lungo tempo utilizzato dagli oncologi, è un rimedio anti-estrogeno - il tamoxifene.

Separatamente, vale la pena parlare di fulvestrant, a cui la moderna terapia ormonale del cancro al seno attribuisce un posto speciale. Il farmaco distrugge i recettori degli estrogeni del tumore, quindi un numero di specialisti si riferisce ad esso come "veri antagonisti".

Gli oncologi standard prescrivono la terapia ormonale in uno dei tre schemi principali, che differiscono nel principio di azione - una diminuzione dei livelli ematici di estrogeni, bloccando i recettori degli estrogeni, una diminuzione della sintesi di estrogeni. I recettori degli estrogeni si trovano sulle cellule tumorali La terapia ormonale per il cancro alla prostata farmaci attirano gli estrogeni, che contribuisce all'ulteriore crescita del tumore. A seconda del loro livello, il laboratorio fa una conclusione sulla dipendenza ormonale del tumore, dopo di che il medico determina lo schema terapeutico da scegliere.

Il farmaco antitumorale Tamoxifene ha un effetto anti-estrogenico. È prescritto per uomini e donne La terapia ormonale per il cancro alla prostata farmaci durante la menopausa con carcinoma mammario, per carcinoma ovarico, endometrio, rene, prostata, dopo le operazioni per regolare lo sfondo ormonale. Quando viene solitamente prescritto un tumore al seno 10 mg volte al giorno.

Il tamoxifene deve essere assunto per un lungo periodo da 2 mesi a 3 anni sotto la supervisione di un medico. Il corso del trattamento è determinato individualmente di solito il farmaco viene sospeso dopo La terapia ormonale per il cancro alla prostata farmaci dalla regressione.

Possibile depressione, mal di testa, gonfiore, reazioni allergiche, dolore alle ossa, febbre. Le donne possono causare la crescita dell'endometrio, il sanguinamento, la soppressione delle mestruazioni, negli uomini - l'impotenza.

Toremifene dal principio di azione è vicino al tamoxifene, il farmaco interferisce con la produzione di estrogeni nel corpo. È prescritto nel periodo postmenopausale, da 60 a mg al La terapia ormonale per il cancro alla prostata farmaci per diversi anni. Il ricevimento simultaneo con farmaci che riducono l'escrezione di calcio nelle urine, aumenta il rischio di ipercalcemia.

Non è possibile assumere contemporaneamente Toremifene con farmaci che estendono l'intervallo QT. Il raloxifene è un modulatore selettivo dei recettori degli estrogeni. È prescritto per i tumori al seno nel periodo della menopausa per prevenire La terapia ormonale per il cancro alla prostata farmaci sviluppo di osteoporosi diminuzione della densità e disfunzione delle ossa. Raloxifene deve essere assunto per lungo tempo 60 mg al giornodi solito negli anziani, il dosaggio non è adeguato.

Sullo sfondo del trattamento possono apparire crampi ai muscoli del polpaccio, tromboembolismo, gonfiore, sensazione di calore nel corpo. Quando c'è sanguinamento uterino, è necessario contattare il medico e passare attraverso un esame aggiuntivo. Il farmaco anti- cancro Fulvestrant sopprime anche i recettori degli estrogeni. Il farmaco blocca l'azione degli estrogeni, mentre l'attività estrogenica non viene osservata.

Dati sul possibile effetto sull'endometrio, sull'endotelio durante la postmenopausa, sul tessuto osseo. In oncologia è usato per trattare tumori al seno in forma di iniezioni, la dose raccomandata è di mg 1p al mese. Utilizzare il farmaco sotto forma di iniezioni per via intramuscolare una volta al mese per mg.

Con una moderata espressione di violazioni del fegato, non sono richiesti aggiustamenti della dose. Il letrozolo sopprime la sintesi degli estrogeni, ha un effetto antiestrogenico, inibisce selettivamente l'aromatasi.

Assegnato in modo standard 2,5 mg al giorno per 5 anni. Il farmaco deve essere preso ogni giorno, indipendentemente dall'assunzione di cibo. Il letrozolo deve essere interrotto se si manifestano i primi segni di progressione della malattia. Negli ultimi stadi, con metastasi, viene mostrato l'assunzione di farmaci mentre si osserva una crescita del tumore.

L'anastrozolo si riferisce agli antagonisti degli estrogeni, sopprime selettivamente l'aromatasi. È indicato per il trattamento degli stadi iniziali dei tumori al seno ormone-dipendenti nelle donne in postmenopausa, nonché dopo il trattamento con tamoxifene. Solitamente nominato a 1 mg al giorno, la durata del trattamento è determinata individualmente, tenendo conto della gravità e della forma della malattia.

Exmestan è indicato per il trattamento e la prevenzione del cancro o delle lesioni maligne nella ghiandola mammaria, si riferisce agli antagonisti degli estrogeni. Prendi Ezmestan dopo un pasto di 25 mg al giorno, la durata della ricezione - fino a quando il tumore progredisce di nuovo. Non è raccomandato di prescrivere un farmaco per le donne in stato endocrino premenopausa, dal momento che non ci sono dati sull'efficacia e la sicurezza del trattamento in questo gruppo di pazienti. Se c'è una violazione del fegato, non è richiesto un aggiustamento della dose.

Sullo sfondo di trattamento, affaticamento, vertigini, mal di testa, disturbi del sonno, depressione, vomito, mancanza di appetito, disturbi delle feci, allergie, sudorazione eccessiva, calvizie, gonfiore possono apparire. Next page. You are here Principale. Cancro oncologia. Esperto medico dell'articolo. Nuove pubblicazioni Tè blu: benefici e danni, controindicazioni.

Un pugno nell'occhio per un uomo. Iodio durante la gravidanza. Iodinolo nel mal di gola: come allevare e sciacquare? Morso di medusa: sintomi, conseguenze, che a trattare. Succhi di diabete mellito di tipo 1 e 2: benefici e danni. Terapia ormonale per il cancro al seno. Alexey PortnovEditor medico Ultima recensione: Nel tempo, metodi efficaci di terapia ormonale - radiale, chirurgica e medicinale. Le conseguenze della terapia ormonale per il cancro al seno Come ogni altro trattamento, la terapia ormonale per il cancro al seno ha delle conseguenze, tra cui possiamo evidenziare l'aumento di peso, gonfiore, menopausa precoce, sudorazione eccessiva e secchezza della vagina.

Chi contattare? Indicazione per la terapia ormonale. È importante sapere! Leggi di più You are reporting a typo in the following text:.

Typo comment. Leave La terapia ormonale per il cancro alla prostata farmaci field blank.