Epitelio squamoso della secrezione della prostata

Ipertrofia prostatica benigna

Influenzare i livelli ormonali nella prostata

Cosa sono e a cosa servono le cellule epiteliali - Le cellule epiteliali sono le componenti principali del tessuto definito appunto epitelio. Nell'organismo infatti sono presenti vari tessuti, epiteliale, connettivo, muscolare e nervosoognuno costituito da aggregati di cellule di diverso tipo con una funziona specifica.

Il tessuto epiteliale in particolare lo troviamo a livello della cute, definito in questo caso "epidermide", e come rivestimento della maggior parte degli organi dell'apparato digerente, respiratorio, riproduttivo ed escretore.

È costituito da cellule aderenti tra loro, di forma variabile in base al tipo di epitelio. Possiamo avere infatti dal punto di vista morfologico il seguente tessuto epiteliale:. Cellule epiteliali e urine Nelle urine possono essere osservati diversi tipi di cellule epiteliali, che non sono necessariamente un indice patologico, dato che derivano da un normale ricambio, o turnover, tipico delle cellule.

In particolare si possono trovare:. Cellule epiteliali alte La presenza di cellule epiteliali nelle urine è normale entro un certo valore, oltre il epitelio squamoso della secrezione della prostata possono essere indicative di una patologia, soprattutto se associate ad altri tipi di cellule. Possono rendere possibile la diagnosi di eventuali infezioni nelle vie urinariepatologie a carico del rene o di neoplasie della vescica. Possono anche aumentare in seguito ad introduzione del catetere o traumi a livello delle vie urinarie inferiori, che possono provocare lievi danni all'epitelio, che reagisce con una cheratinizzazione impropria o con un maggiore sfaldamento.

Un'altra situazione in cui la presenza di alti valori di cellule epiteliali nelle urine non è indicativa epitelio squamoso della secrezione della prostata patologie è la gravidanza, dato che le variazioni ormonali che si verificano in questo periodo predispongono maggiormente la donna alle infezioni urinarie.

Le cellule pavimentose o squamose compongono l'epitelio pavimentoso, e possono raggrupparsi in uno o più strati. Quando nelle urine si riscontra la presenza di queste cellule, ci si riferisce solitamente a quelle dell'epitelio pluristratificato, presente a livello della mucosa orale e del digerente, nell'uretra e nella vagina.

Si possono trovare nei referti delle analisi epitelio squamoso della secrezione della prostata urine o del pap-testcome indice fisiologico dopo infezioni alle vie urinarie o dell'apparato riproduttivo, oppure come aspetto patologico. Le cellule di sfaldamento derivano dal fisiologico turnover dell'epitelio delle vie urinarie e la loro presenza viene indicata nelle urine con la dicitura "cilindri epiteliali".

La presenza di cellule squamose non rappresenta necessariamente un indice patologico, mentre quelle non-squamose potrebbero aumentare in caso di infiammazioni alle vie urinarie e al rene, come la glomerulonefrite o di lesioni. La presenza fisiologica delle cellule di sfaldamento dovrebbe essere indicata con un valore di poche unità. Possono essere rivelate dall'esame delle urine o dal pap-test.

Altri approfondimenti. Alcuni commenti. Cammino a giorni alterni per Ciao a tutte. Ho fatto questo epitelio squamoso della secrezione della prostata sono un pó tranquillizzata Grazie!

Grazie,siete cosi' Ho appena scoperto di epitelio squamoso della secrezione della prostata.